Alopecia. Che cos’è, le cause e come trattarle?

Alopecia è una perdita completa o locale di capelli nei loro posti di crescita normale. L’alopecia si verifica più spesso sul cuoio capelluto. Circa la metà degli uomini oltre i 50 anni e un terzo delle donne hanno differenti sintomi di alopecia.

La forma più comune di perdita dei capelli è alopecia androgenetica. Circa il 95% di tutte le calvizie hanno questa forma. Se per trattare l’alopecia avete deciso di comprare Finasterde, si consiglia consultare un medico.

propecia-finasteride-italia

Che cos’è l’alopecia?

L’alopecia o perdita di capelli in poche parole, è una malattia, che porta al totale o parziale perdita o diradamento dei capelli in alcune zone della testa o del tronco. Alopecia è comune per gli uomini e le donne, anche se si manifesta in modo diverso. Se negli uomini si osserva più spesso la perdita totale dei capelli, per le donne è più comune il diradamento. La qualificazione unica di diverse forme di alopecia non esiste. A seconda delle cause della malattia distinguono seguenti tipi: androgenetica, sintomatica, seborroica, calvizie premature e alopecia locale.

Secondo la forma della perdita di capelli distinguono: totale (totale assenza dei capelli), diffusa (diradamento dei capelli su tutta la superficie) e alopecia (assenza di capelli in aree limitate).

Tipi di alopecia

L’alopecia androgenetica

L’alopecia androgenetica è la forma più comune di perdita di capelli negli uomini. I primi sintomi della malattia possono iniziare a svilupparsi già dai 20 anni. Con l’età, il rischio di alopecia androgenetica aumenta in un modo o nell’altro. L’insorgenza della malattia è causata dai disturbi ormonali, cioè si trovano sul livello genetico, e causati dagli effetti dannosi sui follicoli dei capelli della forma attiva del testosterone, ormone maschile – diidrotestosterone.

alopeciaL’alopecia si verifica soprattutto negli uomini ed è caratterizzata da perdita di capelli sul cuoio capelluto. Alopecia inizia nella regione parietale e frontale della testa, e poi lentamente ma costantemente progredisce. Le calvizie completa avviene nel giro di pochi anni dopo la manifestazione dei primi sintomi. La tendenza a tale perdita di capelli è spesso ereditaria. Nel trattamento dell’alopecia prematura la massima efficienza hanno dimostrato l’uso di farmaci e trapianto di capelli.

L’alopecia congenita

L’alopecia congenita è rara e si manifesta con la completa assenza o diradamento dei capelli. L’alopecia congenita può verificarsi anche come una malattia indipendente. Queste malattie speso sono influenzate dall’anamnesi familiare o ereditaria. Essi si basano sulla parziale o completa assenza di follicoli piliferi sebacee. L’alopecia congenita può causare le malattie genetiche causate da sintesi degli aminoacidi, con conseguente rottura della cheratinizzazione dei capelli.

A causa della natura genetica della malattia di solito non è possibile ottenere il ripristino di capelli, ma il trattamento rigenerante sistematico intensivo può rallentare la perdita dei capelli.

L’alopecia seborroica

L’alopecia seborroica si sviluppa sullo sfondo della seborrea è una condizione dolorosa della pelle causata da un aumento dell’escrezione di sebo per violazione della regolazione neuroendocrina delle funzioni delle ghiandole sebacee della pelle. Caratterizzata da un assottigliamento diffuso di capelli su tutta la superficie del cuoio capelluto, ed è accompagnata da una violazione dell’escrezione di sebo, desquamazione della pelle, maggiore untuosità dei capelli e altri segni di seborrea. Sospendere o rallentare la perdita di capelli in questo caso può trattamento tempestivo della seborrea che comprendente una terapia topica e trattamento rigenerante intensivo.

L’alopecia sintomatica

L’alopecia sintomatica è complicazione comune di gravi malattie sistemiche: infezioni acute e croniche, come la sifilide e malattie del tessuto connettivo o effetto di avvelenamento, per beriberi, soprattutto per quanto riguarda le vitamine A, C e B. È una conseguenza di radiazioni o effetti tossici della malattia sulla papille dei capelli; la malattia è focale (spesso cicatriziale), diffusa e di carattere totale. Nella maggior parte dei casi, il cuoio capelluto viene ripristinato dopo l’eliminazione dei motivi che lo hanno causato con la terapia intensiva di rafforzamento e la prescrizione di una dieta ricca di proteine e vitamine.

L’alopecia cicatriziale

L’alopecia cicatriziale è la mancanza di crescita dei capelli nella zona di cicatrizzazione dei cambiamenti della pelle. Le cause dell’alopecia cicatriziale possono essere le infezioni virali o batteriche che causano reazioni infiammatorie attorno al batterio di capelli sul posto dei quali appare il tessuto connettivo. Si osserva con lupus eritematoso, le lesioni cutanee pustolose profonde e fungine. Può essere considerata come una variante dell’alopecia sintomatica. L’alopecia cicatriziale si verifica spesso a causa di lesioni fisiche – le ferite, ustioni termici o chimici. Se la perdita dei capelli è causata da una malattia reversibile il trattamento scelto tempestivamente contribuirà a ristabilire i capelli. C’è solo un metodo per trattare l’alopecia formata è il trapianto di capelli.

L’alopecia aerata (focale)

L’alopecia areata è caratterizzata da perdita di capelli in una o più zone del cuoio capelluto, corpo e barba, sopracciglia, ciglia. La ragione sulla sua apparizione non è ancora chiara, anche se influiscono i fattori delle sostanze tossiche, infettive e endocrine. Focolai di alopecia hanno una forma arrotondata, che si allargano e coagulano per formare le aree più grandi.

In alcuni casi v’è una completa perdita di capelli sulla testa e le sopracciglia, le ciglia, capelli vellus su tutta la pelle (alopecia totale maligna). Il trattamento viene svolto nell’ambulatorio o in ospedale dermatologico (nel caso di flusso assiale e alta prevalenza del processo). Prescrivano le vitamine A e gruppo B, E, G, H, niacina, pantotenica e l’acido folico; trattamento farmacologico, irradiazione UV o fotochemioterapia viene utilizzato per i trattamenti fisioterapici.

Cause di alopecia

Dalla descrizione di cui sopra delle varie forme di alopecia è evidente che cause della malattia possono essere molto diverse. Ad esempio, a causa di cambiamenti fisiologici nel corpo durante gravidanza i fenomeni dell’alopecia possono verificarsi dopo il parto. Questo, può influenzare non solo la madre, ma anche il bambino durante la gravidanza, se una donna ha subito una grave malattia o una crisi psicologica.

Spesso la causa di alopecia è uso a lungo termine di retinoidi (vitamina del gruppo “A”), contraccettivi e farmaci che rallentano la coagulazione del sangue, specialmente se combinata con i disturbi da stress ed endocrini costanti, carenza di ferro, zinco e altri disturbi alimentari anche influiscono negativamente la densità del cuoio capelluto. La perdita dei capelli e alopecia può precedere la terapia anti-tumorale con farmaci citostatici, malattie del sistema endocrino, così come i problemi psicologici giocano un ruolo importante. 

Hair-Loss-Treatment

Come curare l’alopecia?

Quanto è grande una varietà di cause di alopecia, così ci sono modi diversi di trattarla. In alcuni casi, per esempio nella comparsa dell’alopecia sintomatica o cicatriziale, il trattamento deve essere effettuato clinicamente, con farmaci e terapie. Nel caso di terapia precoce è stato utilizzato con successo il trapianto di capelli. A volte, come nel caso di alopecia congenita è possibile solo rallentare la perdita dei capelli. Ma, naturalmente, la prima cosa che dovete chiedere ad un medico qualificato per determinare la causa della perdita di capelli e scegliere il modo di trattare la perdita dei capelli.

Inoltre ai complessi vitaminici e il trattamento di base è necessario rivedere la dieta. Con l’alopecia e perdita di capelli alimenti devono contenere una grande quantità di zinco e rame. Nella dieta è necessario includere il fegato, pesce, cereali, funghi, verdure verdi, succo di arancia e limone – questi alimenti devono essere utilizzati almeno una volta al giorno. Esclusione di caffè, alcool e estrattivi aiutano a normalizzare il sistema nervoso autonomo, ed inoltre queste sostanze sono controindicati durante l’assunzione di farmaci prescritti con l’alopecia.

Il trattamento dell’alopecia con finasteride

Finasteride è un farmaco ormonale che anche efficacemente utilizzato per il trattamento della perdita di capelli negli uomini. Si presenta in forma di compresse ed è assunto per via orale. Finasteride contro le calvizie da tempo si è dimostrato valido negli Stati Uniti come farmaco n.1 per combattere l’alopecia androgenetica. Possibile sapere il prezzo di Finasteride nelle farmacie in Spagna.

Il farmaco è di solito venduto sotto il nome di “Finpecia” e “Propecia”, lo produce azienda CIPLA, è conosciuta in tutto il mondo l’azienda farmaceutica indiana.

E così, questi studi hanno dimostrato che l’assunzione di 1 mg del farmaco di Finasteride:

  • si tratta di uno dei farmaci più efficaci e sicuri per combattere le calvizie maschile, indipendentemente dalla loro nazionalità o razza, su tutti i soggetti;
  • il farmaco aiuta anche a ridurre la perdita dei capelli e migliora più volte la loro condizione e, soprattutto, stimola la crescita di nuovi capelli. Nel 86% dei soggetti dopo la somministrazione sistemica del farmaco si è fermata caduta dei capelli, e nel 65% dei soggetti hanno iniziato a crescere nuovi capelli. Dopo due anni dall’inizio di somministrazione del farmaco, questi numeri erano ancora più alti;

C’erano anche stati gli effetti collaterali. Era osservata la diminuzione della libido, ma solo nel 3% degli uomini. Così, gli effetti collaterali completamente scompaiono dopo la sospensione del farmaco. 

Quanto veloce funziona il Finasteride?

I primi segnali di ripresa dei capelli sotto l’influenza di Finasteride appaiono solo in pochi mesi (4 o più mesi) dopo l’inizio della regolare assunzione di questo farmaco. Inizialmente i capelli che ricrescono possono essere sottili e incolori, ma gradualmente diventeranno più spessi.

Infine, l’efficacia del trattamento con finasteride si può vedere non prima che tra 1 anno. L’efficacia massima del trattamento si sviluppa al termine di 2 anni di somministrazione regolare del farmaco.

Se dopo 1 anno di trattamento, voi sarete soddisfatti del risultato -potrete continuare il trattamento. Se i risultati non sono soddisfacenti – il trattamento può essere interrotto. In questo caso, per il trattamento della calvizie si può provare Minoxidil o fare un trapianto di capelli.